Le regole per le perfette partecipazioni

— Sara Carboni | 29/04/2019 —

Le regole per le perfette partecipazioni

Se state organizzando il vostro grande giorno, ancora fresche di proposta nuziale con tanto di “brillocco”, il consiglio è di iniziare con stabilire la data del matrimonio e prenotare il luogo della celebrazione (chiesa, municipio o altro) e del ricevimento. Con la certezza della data potrete dare il via alla fase organizzativa che prevede, come step successivo, le partecipazioni. Come realizzare delle partecipazioni perfette? Scoprite tutti i segreti che renderanno speciale il vostro invito.

Partecipazioni di matrimonio perfette

Foto Saraevents

Partecipazioni perfette: personalizzate o preimpostate

Per rendere uniche le vostre partecipazioni, personalizzatele di vostro pugno o, se non avete un’attitudine artistica e adeguate abilità manuali, affidatevi a un grafico. Potrete concordare il tema, il formato e lo stile per ottenere il risultato che meglio vi soddisfi.
Se volete contenere i costi e accorciare i tempi, optate per partecipazioni con set già strutturati e solo da personalizzare quanto basti.
Perché non sceglierle in carta riciclata? Un gesto “green” che farà bene all’ambiente!

Sarebbe, inoltre, utile predisporre una suite cartacea (libretti per la cerimonia, tableau, menù, segnaposti, …) coordinata con le partecipazioni.

Partecipazioni di matrimonio perfette

Foto Saraevents

Partecipazioni perfette: quale stile scegliere?

Fate emergere, per aiutarvi, le passioni vostre e del partner (l’amore per la montagna o per il cinema?) oppure scegliete uno stile in linea con la location designata: per esempio partecipazioni country per un matrimonio in agriturismo.

Se avete un colore preferito, utilizzatelo per le scritte o la carta.

Partecipazioni di matrimonio perfette

Foto Saraevents

Partecipazioni perfette: tutte le info utili

È importante che le partecipazioni riportino informazioni chiaramente identificabili. Che cosa devono contenere? Orario, indirizzi e programma della giornata per agevolare gli invitati.

Partecipazioni di matrimonio perfette

Foto Saraevents

Partecipazioni perfette: le regole da sapere

Se la partecipazione vi deve rappresentare e fornire agli invitati un’idea dello stile del matrimonio, evitate di cadere in banali (e grossolani) errori. Per esempio il nome del futuro sposo deve precedere quello della sposa e non si devono indicare i cognomi.

Le partecipazioni devono essere consegnate (o in caso di lontananza spedite) con tre mesi di anticipo. Se vi sposate in prossimità di feste o ponti, il consiglio è di mobilitarvi possibilmente prima, per permettere agli invitati di organizzarsi opportunamente. In caso di spedizione mezzo posta, gli indirizzi sulla busta vanno scritti rigorosamente a mano.

Se tra gli invitati alle nozze vi sono persone non di lingua italiana, è opportuno prevedere partecipazioni bilingui.

Infine è buona prassi, dopo il matrimonio, ringraziare per iscritto parenti e amici che hanno fatto un regalo agli sposi.

Ora non dovete far altro che cimentarvi a preparare partecipazioni perfette per un matrimonio da sogno!

Partecipazioni di matrimonio perfette

Foto Saraevents

Leave A Comment